fbpx
SPEDIZIONE GRATUITA PER TUTTI GLI ORDINI SUPERIORI A 110€
scrub

Scrub viso: quando e perché usarlo

Indice:

La cura della pelle è un rituale prezioso che va al di là della semplice pulizia. Uno degli strumenti importanti, spesso sotto valutato, è l’uso dello scrub per il viso. Questo prodotto può fare miracoli per la pelle, ma è fondamentale utilizzarlo nel modo giusto. In questo articolo, esploreremo quando e perché dovreste includere lo scrub viso nella vostra routine di bellezza quotidiana.

Benefici dello scrub per il viso

1. Rimozione delle cellule morte

  • Texture uniforme: l’uso regolare dello scrub può contribuire a migliorare la texture della pelle, riducendo la comparsa di rughe e linee sottili.
  • Sblocco dei pori: utilizzare regolarmente lo scrub aiuta a mantenere i pori liberi da sporco, sebo e impurità, prevenendo la formazione di punti neri e brufoli.
  • Rigenerazione cellulare: lo scrub viso aiuta a eliminare la cellule morte dalla superficie della pelle, favorendo la rigenerazione cellulare. Questo processo può lasciare la pelle più luminosa, levigata e pronta ad assorbire meglio gli altri prodotti.

2. Trattamento dell’acne e dei pori ostruiti

  • Rimozione del sebo in eccesso: lo scrub viso è efficace nel rimuovere l’eccesso di sebo che può contribuire alla formazione di acne e punti neri.
  • Riduzione dei pori: l’azione esfoliante dello scrub aiuta a liberare i pori ostruiti, riducendo la dimensione dei pori e prevenendo la comparsa di brufoli.

3. Stimolazione della circolazione sanguigna

  • Miglioramento dell’elasticità: lo scrub stimola la circolazione sanguigna, contribuendo a migliorare l’elasticità della pelle e a ridurre l’aspetto delle rughe e delle linee sottili.
  • Riduzione dei gonfiori: massaggiare delicatamente lo scrub sul viso può aiutare a ridurre il gonfiore e la congestione, donando un aspetto più fresco e luminoso.

4. Maggiore assorbimento dei trattamenti successivi

  • Preparazione della pelle: lo scrub prepara la pelle per l’assorbimento ottimale dei trattamenti successivi, come creme idratanti, direi e maschere, massimizzandone l’efficacia.
  • Risultati più evidenti: utilizzare lo scrub viso prima di applicare altri prodotti per la dura della pelle permette loro di penetrare più in profondità, garantendo risultati visibili in meno tempo.

Quando e perché usare lo scrub

1.Frequenza di utilizzo

  • Tipo di pelle: la frequenza di utilizzo dello scrub viso dipende dal tipo di pelle. Le pelli sensibili dovrebbero limitare l’uso a 1/2 volte alla settimana, mentre le pelli normali o grasse possono utilizzarlo fino a 3 volte alla settimana.
  • Stagione dell’anno: durante l’inverno, quando la pelle tende a seccarsi, uno scrub viso leggero può aiutare a rimuovere la pelle secca e favorire l’idratazione.
  • Seguire le indicazioni del prodotto: è importante leggere e seguire le indicazioni del prodotto. Alcuni scrub viso sono più delicati e possono essere utilizzati più frequentemente, mentre altri sono più intensi e richiedono un utilizzo meno frequente.

2. Modalità di applicazione

  • Prima della detersione: lo scrub viso dovrebbe essere utilizzato prima del detergente per massimizzare i benefici. Questo assicura che gli ingredienti attivi del detergente penetrino più efficacemente nella pelle.
  • Applicazione delicata: applicate lo scrub con movimenti circolari delicati. Evitare la pressione eccessiva per evitare irritazioni.

Come scegliere lo scrub viso giusto

  1. Tipi di scrub

  • Scrub chimici: gli scrub chimici contengono acidi che esfoliano la pelle in modo delicato. Sono ideali per chi ha pelli sensibili.
  • Scrub fisici: gli scrub fisici contengono granuli che rimuovono fisicamente le cellule morte. Sono adatti per pelli normali o grasse.
  • Scrub naturali: gli scrub naturali usano ingredienti come lo zucchero o il caffè per un’esfoliazione delicata e sostenibile.

 

Lo scrub viso è un passo fondamentale nella routine della cura della pelle che offre numerosi benefici, tra cui la rimozione delle cellule morte, la stimolazione della circolazione sanguigna e un maggiore assorbimento dei trattamenti successivi. Ricordate di adattare la frequenza e il tipo di scrub alla vostra tipologia di pelle, e non dimenticate di applicare una buona idratazione dopo l’uso. Esfoliate, amate la vostra pelle e godetevi i risultati!

Altre news dal nostro blog

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E OTTIENI UN COUPON DI SCONTO DEL 10%